La base del dialogo

La base del dialogo – cioè dell’impegno (o tentativo) di capire gli altri e di farsi capire da essi – è inevitabilmente connesso con l’esistenza di una base intellettuale comune. Se essa  manca, si ha soltanto un parlare a vuoto e una conversazione tra sordi, perché nessuno dei due è ...

Continua a leggere

Il Dialogo

Il DIALOGO è un mezzo importantissimo per capire e farsi capire tra singoli e gruppi su problemi di particolare importanza. Per questo motivo non è una semplice chiacchierata o, peggio, un mezzo per aver ragione di un avversario. Il dialogo è stato sempre importante, ma nella società di oggi lo ...

Continua a leggere

Le tappe di una campagna

          Per acquisire esperienza di azione comunitaria e organica, che come si è visto dallo Statuto dell’AC è la modalità operativa che caratterizza l’Associazione, è opportuno non solo attuare seriamente le campagne proposte dall’AC nazionale, ma anche decidere e attuare nella propria parrocchia qualche campagna di ...

Continua a leggere

I documenti Concilio Vaticano II

Sono trascorsi CINQUANTA anni dalla conclusione del CONCILIO VATICANO II, chiuso nel 1965. Ed è opportuno rileggere tutti i suoi documenti perché mantengono intatta la loro vitalità e non sono stati nemmeno interamente attuati. Non sarebbe male (se ancora non l’abbiamo) procurarsi una delle tante edizioni che contengono tutti i ...

Continua a leggere

Proposte per la campagna annuale di AC

Nel terzultimo intervento ho avanzato la possibilità di organizzare una campagna annuale dell’Azione Cattolica diocesana. Oltre a consentire di “uscire“, secondo l’invito di Papa Francesco nell’Evangelii Gaudium,  l’organizzazione di una campagna annuale aiuterebbe i soci: – a compiere un’esperienza di evangelizzazione comunitaria, – ad approfondire un tema importante per la ...

Continua a leggere